Doppio attentato contro il Pd nel nuorese. Democratica 30.07.2019

“La violenza non può e mai deve essere tollerata e accettata e va sempre respinta con forza. Confidiamo nell’operato delle forze dell’ordine impegnate nelle indagini”, ha detto il segretario regionale del Pd, Emanuele Cani, che si sta recando a Dorgali (Nuoro) per un sopralluogo nella sede del partito distrutta dopo l’esplosione di questa notte.
“Siamo abbastanza scossi per quello che è accaduto e siamo in attesa di avere ulteriori particolari sull’episodio, stando in stretto contatto con gli organi competenti – osserva – Nel contempo esprimo una ferma e dura condanna per il grave attentato compiuto ai danni del sindaco di Cardedu Matteo Piras, al quale va tutta la nostra solidarietà e vicinanza“.
Graziano Delrio, presidente dei deputati Pd, sottolinea come l’atto criminale di stanotte contro la sede del Pd di Dorgali “è molto grave e allarmante“.
Prosegue Delrio: “Mentre confidiamo che si faccia presto luce e si identifichino gli autori, ribadiamo che la comunità dei democratici non si lascia spaventare e proseguirà con maggiore impegno nella azione contro il clima ed il linguaggio d’odio e di violenza alimentato nel Paese. La nostra solidarietà al sindaco di Cardedu Matteo Piras oggetto sempre stanotte di un vile gesto intimidatorio“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *